Soci Argo


Consiglio Direttivo

Presidente: Stefania Marinelli
Vicepresidente: Francesco Comelli
Tesoriere: Simonetta Bruni

Consiglieri del consiglio direttivo: Stefania Marinelli con funzioni di direttore del Sito, Silvia Corbella, Maurizio Salis, Simonetta Bruni, Francesco Comelli

Soci onorari

Claudio Neri 

Psicoanalista con funzioni didattichedella Società Psicoanalitica Italiana (SPI) e dell’International Psychoanalytic Association (IPA). È membro di The International Association of Group Psychotherapy (IAGP), del London Institute of Group Analysis ed è socio onorario della Confederazione di Organizzazioni Italiane per la Ricerca Analitica sui Gruppi (COIRAG) e dell’ Associazione per la Ricerca sul Gruppo Omogeneo (ARGO). É socio fondatore della International Association of Field Theory (IAFT).

Sito web: http://www.claudioneri.it

 

R.D.Hinshelwood

Robert Douglas Hinshelwood è Membro della British Psychoanalytic Society, e Membro del Collegio Reale degli Psichiatri. E’ professore presso il Centro di Studi di Psicoanalisi presso l’Università di Essex, Gran Bretagna. E’ stato Direttore Sanitario del Cassel Hospital ed è attualmente impegnato in attività di ricerca e supervisione con le équipes di curanti nelle Comunità terapeutiche, fra le altre anche italiane; è stato l’editore di Journal of Therapeutic Communities nel 1980. 
Robert Hinshelwood ha lavorato ampiamente nel campo degli studi kleiniani, ha pubblicato il Dizionario di psicoanalisi kleiniana nel 1989; Clinical Klein nel 1993 e Cosa accade nei Gruppi, (tradotto in Italia da Cortina nel 1989), approcciando successivamente anche le evoluzioni bioniane (Quanto era foulkesiano Bion?; Mentalità di gruppo e “avere una mente”, Funzione Gamma, 3, 2000; 19, 2007). 
Si è interessato alle applicazioni della psicoanalisi alle Scienze sociali e ha esplorato il funzionamento dei gruppi istituzionali e le loro interazioni (Day Hospital e Servizi: relazione tra i gruppi, Koinòs Fattori Terapeutici nei Gruppi e nelle Istituzioni, 3, 1996), di cui numerose ricerche sono la testimonianza. In particolare in Osservare le organizzazioni (di AA.VV. Ananke, Torino 2005), sulla base di una informata e sensibile conoscenza dei problemi di apprendimento ed esperienza degli operatori e candidati di training per la formazione psichiatrica e psicoanalitica, suggerisce di estendere il metodo dell’osservazione analitica alle strutture istituzionali, fornendo agli allievi la possibilità di compiere esperienze utili per modulare la reazione soggettiva all’impatto con la malattia mentale e l’ambito istituzionale e per elaborare le posizioni difensive delle reazioni di freddezza, o di eccessivo coinvolgimento emotivo. Ha anche trattato recentemente, da un punto di vista rigoroso e coerente con l’ampiezza e la profondità della teoria psicoanalitica, il tema delle psicosi e le dinamiche delle istituzioni psichiatriche in Suffering Insanity (2004).

Fra vari testi relativi alle applicazioni psicoanalitiche alla scienza sociale: Observing Organisations (2000) Osservare le organizzazioni (Ananke 2005) curato con Wilhelm e Skogstad. Ha fondato de il British Journal of Psychotherapy, Psychoanalysis and History. Ha di recente pubblicato la Research on the Couch: Single Case Studies, Subjectivity and Psychoanalytic Knowledge (Routledge 2013), edizione italiana a cura di Stefania Marinelli: Ricerca nel setting (FrancoAngeli 2014), sul tema della scientificità della psicoanalisi e la ricerca; e Bion’s Sources, Routledge 2013, London, edizione italiana in c.so di stampa Fonti di Bion. Esplorazione nelle matrici dei suoi paradigmi, Borla 2015, sull’esame delle consultazioni di Bion nei diversi campi disciplinari e il suo uso dei rispettivi costrutti.

E-mail: bob@hinsh.freeserve.co.uk
Sito web: www.rdhinshelwood.net

 

Soci fondatori

 

Stefania Marinelli
psicologo clinico e psicoanalista di gruppo con funzioni di training (I.I.P.G.). Insegna alla Facoltà di Medicina e Psicologia, Dipartimento di Psicologia Dinamica e Clinica, Sapienza, Roma. E’ socio fondatore di Argo e ne è stata presidente fino al 2007 ed è direttore di Gruppo: Omogeneità e differenze, e di Funzione Gamma, e-journal bilingue della Sapienza dedicato alla ricerca nel campo dei gruppi, fondata nel 1999 e diretta da Claudio Neri fino al 2014. Tra i suoi articoli e monografie ricordiamo Sentire, Saggi di psicoanalisi clinica (Borla, Roma). Il gruppo e l’anoressia, (Cortina 2004). Gruppi omogenei, di AA.VV. (Borla 2004). Contributi della psicoanalisi allo studio del gruppo (Borla 2009). Psicoanalisi del legame dipendente (Borla 2008), Anoressie: patologie del sé corporeo, di AA.VV. (FrancoAngeli 2014). Ha curato l’edizione italiana di Bion’s Sources, edited by RD Hinshelwood and N.Torres, London: Routledge, Fonti di Bion. Esplorazione nelle matrici dei suoi paradigmi, per le edizioni Borla, in print. Dirige la collana Ricerca Clinica e Epistemologia per le edizioni Borla, co-direttore per l’area inglese R.D.Hinshelwood.

 

E-mail: stefaniamarinelli2014@gmail.com

Sito web: www.stefaniamarinelli.it

 

Silvia Corbella

Psicoanalista individuale (SPI) e di gruppo (APG-COIRAG, ARGO) Past President APG (2004-2008). Docente alla scuola di specializzazione COIRAG all’Istituto di Milano e di Padova, docente a contratto alla Bicocca (2004-2007). Ha pubblicato numerosi articoli in entrambi gli ambiti su riviste nazionali e internazionali. Lavora nel pubblico e nel privato come psicoanalista, docente e supervisore di gruppi terapeutici e di formazione. E’ nella redazione de gli argonauti e della rivista telematica Gruppo Omogeneità e differenze. Tra le pubblicazioni ricordiamo:
Libertà e Amore. Lopez – Corbella, Torino, Boringhieri 1986. La terapia di gruppo in Trattato di Psicoanalisi. Vol. I – Milano – Cortina 1988.

Storie e luoghi del gruppo, Raffaello Cortina, Milano, 2003 (vedi in Convegni di Argo la presentazione a Roma, Sapienza, e la pubblicazione del seminario in Psicologiaclinica e psicoterapia, e-journal, n1/2, 2011).
Silvia Corbella-Stefania Marinelli-Raffaella Girelli (a cura di), Gruppi Omogenei, Borla, Roma, 2004.

Liberi legami, Borla, Roma 2014 (a breve nella sezione Convegni, gli atti per la presentazione, con P.Cruciani e S.Marinelli, a Roma, Sapienza, 29 novembre 2014).

 

E-mail: silviricor@gmail.com

 

Simonetta Bruni

Psichiatra e Psicoterapeuta. Lavora dal luglio1986 all’interno del Sistema Sanitario Nazionale (SSN), dove ha prestato servizio, all’interno dei Dipartimenti di Salute Mentale, sia in strutture Ambulatoriali (CSM ASL RM A) sia soprattutto di tipo Ospedaliero (SPDC S. Filippo Neri dal 1996 al 2011), come Dirigente Medico.

Dal 2011 presta servizio presso la UOC Tutela Adolescenza ASL RM E, unica struttura a Roma completamente dedicata a questa fascia di età.

In particolare, oltre all’attività di psicoterapia individuale, si è soprattutto occupata di counseling e di psicoterapia di gruppo (sia di tipo clinico che nell’ambito formativo).

Nell’attività di Counseling è stata Responsabile in ambito ospedaliero, dal 1996 al 2011, della attività di consultazione che il servizio psichiatrico ospedaliero (SPDC) forniva alle altre divisioni dell’ospedale, l’attività era dunque rivolta ai degenti dell’ACO S.Filippo Neri. In ambito scolastico è titolare, per conto della UOC Tutela Adolescenza, di uno sportello psicologico di ascolto rivolto a studenti di diverse scuole superiori e ai loro genitori.

Nel lavoro con i gruppi: ha condotto in ambito ospedaliero gruppi “omogenei”, sia clinici con pazienti affetti dallo stesso tipo di patologia, sia formativi rivolti a medici e infermieri e, all’interno dell’attività didattica presso una Scuola di Fisioterapisti della Riabilitazione della ASL, ai discenti del corso. In ambito ambulatoriale presso la UOC Tutela Adolescenza, conduce attualmente gruppi clinici del tipo “Piccolo gruppo a conduzione analitica”.

La maggior parte delle pubblicazioni sono edite, in italiano ed inglese, sulla rivista telematica internazionale Funzione Gamma, e un lavoro in particolare, “Malattia, corpo e gruppo” è entrato a far parte del libro “Gruppi Omogenei” (Bola, 2004).

 

E-mail: bruni.simonetta@tin.it

 

Soci di ARGO dal 2000 ad oggi

 

Vincenzo De Blasi

Psicologo, Psicoterapeuta. Docente a contratto Università “Tor Vergata” di Roma. Docente ISTEBA (Istituto Italiano per lo studio e la Terapia Psicoanalitica dei Bambini e degli Adolescenti). Tesoriere di Argo dalla sua fondazione al 2014.

 

E-mail: vdeblasi@yahoo.com

 

Maura Ianni

Psicologa Clinica, Psicoterapeuta Psicoanalitica (Associazione Psicoanalitica Abruzzese), specializzata in Psicologia Oncologica (Società’ Italiana Psicologia Oncologica), Specializzata in Psicologia Giuridica – esperta in Psicologia Geriatrica. Coordinatore psicologo delle  comunità residenziali per anziani la Casa di Riposo delle Suore Cappuccine dell’ Immacolata di Lourdes; la Casa di Riposo Santa Rosa,la  Comunità-Alloggio Villa Rita1, e Villa Rita 3, del Municipio X di Roma. Ricordiamo fra i conributi:  Il “testo” nel gruppo esperienziale: quale funzione?, in Il gruppo esperienziale, a cura di S.Marinelli, C.Neri, Cortina 2010, Milano/Roma.

 

E-mail: maurettaianni@libero.it

 

Lilli Romeo

Presidente dell’Associazione per la Ricerca sul Gruppo Omogeneo ARGO nel biennio 2013/2014. E’ psicologa, psicoterapeuta, psicoanalista di gruppo I.I.P.G. (Istituto Italiano di Psicoanalisi di gruppo sede di Roma), psicodiagnosta. Perfezionata nella ricerca Psicosociantropologica.

Svolge attività di CTP in ambito civile, penale ed ecclesiastico. Collabora con la cattedra di Psicologia Clinica diretta dalla Prof.ssa Marinelli, presso la Sapienza Università di Roma, Facoltà di Medicina e Psicologia.

Collabora con diversi Centri Olistici e Yoga in attività esperienziali di gruppo che prevedono l’uso dell’immagine artistica quale stimolo visivo capace di favorire il contatto con il mondo interno e il raggiungimento di un’adeguata conoscenza di Sé.

Collabora con istituzioni, pubbliche e private, nella progettazione e realizzazione di corsi di formazione per studenti e operatori, di attività di tipo riabilitativo e di cura per pazienti psichiatrici gravi, di laboratori ludico-(ric-)-creativi per l’infanzia e l’adolescenza.

Tra le pubblicazioni, oltre alle numerose cure di Glossari e recensioni: “Suor Floriana e i Cenacoli Serafici: una ricerca etnografica nel sud del Lazio”, in La Critica Sociologica, Primavera 2001. Roma. “Il mito nell’evoluzione del pensiero psicoanalitico e la sua utilizzazione nel trattamento ana litico di Gruppo. Proposta di una lettura bioniana del mito di Prometeo”, in Koinos Gruppo e Funzione Analitica. Luglio – Dicembre 2005 N. 2. D. Schiavino , E. Nucera, G. Patriarca, P. Romeo, (et al.) “Aspetto psicologico e qualità della vita dei pazienti con intolleranza polimedicamentosa” in Imid Medica Juornal imminological, allergological and environmental review. Vol.II, Giungno 2009. Gruppi esperienziali vs gruppi terapeutici: processi formativi e trasformativi, “omogeneità” o differenze? In Stefania Marinelli, Claudio Neri (a cura di), Il Gruppo Esperienziale. Raffaello Cortina Editore 2011.

 

E-mail: lilli.lilliibero.itinfo@psicoterapiaegruppi.it

Sito web: www.psicoterapiaegruppi.it-www.psicoterapiaromeo.com

 

Maurizio Salis

Psicologo psicoterapeuta individuale e di gruppo, libero professionista, Specialista Ambulatoriale presso la Struttura Complessa Infanzia Adolescenza Famiglia dell’Ulss n.16 di Padova dove è referente dell’Area Psicoterapia.

Docente presso la sede di Padova della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia della COIRAG dal 2009 e docente a Contratto presso l’Università degli Studi di Padova. Socio di Argo dal 2005, e già Vicepresidente dell’associazione.

E’ Coordinatore Scientifico e Didattico dell’ ASVEGRA, Associazione Veneta per la Ricerca e la Formazione in Psicoterapia di Gruppo e Analisi Istituzionale, e Membro del Consiglio Direttivo dal 2007.

Ha curato insieme a Silvia Corbella “Esp e Psicoanalisi. Extra Sensory Perception in ambito psicoanalitico e gruppoanalitico” Quaderni de gli Argonauti n. 21 (2011).

Tra le altre pubblicazioni: con Ivan Ambrosiano, Guida galattica per gruppostoppisti”, Gruppi, 2014, Vol. XV n.2, Franco Angeli Milano;

con Eleonora Sale L’impossibile (?) incontro tra il poter pensare e il dover fare. Il lavoro nel servizio pubblico per l’età evolutiva”, gli Argonauti. N. 141, giugno 2014, CIS Editore Milano; con Ilaria Locati Il lavoro con i genitori: il gruppo omogeneo nella cura e nella prevenzione”, in F. N. Vasta, R. Girelli, S. Gullo, Quale omogeneità nei gruppi? Elementi di teoria, clinica e ricerca, 2013, Alpes Edizioni, Roma; con Cemolin, Riccamboni, Romano e Gatta “Il corpo in gruppo. Tra assenza e presenza”, Funzione Gamma, n. 26, 2011, www.funzionegamma.it; con Gatta e Romano “Gruppo e adolescenza. Le assenze come modalità di gestione del conflitto”, in Nicotra M.G., D’Ambrosio G.M. “Il lavoro clinico con gli adolescenti”, 2010, Franco Angeli; “L’uso del gruppo terapeutico nella cura delle gravi patologie organiche”, Funzione Gamma, n. 18, 2007, www.funzionegamma.it; “Gruppi omogenei a tempo limitato in istituzione”, in Corbella S., Girelli R., Marinelli S. (a cura di), Gruppi Omogenei, 2004 Borla, Roma; “Prigionieri del tempo? Una psicoterapia di gruppo a tempo limitato in Oncologia”, Gruppi, 2001, Vol. 3 n. 3, Franco Angeli, Milano/Roma.

 

E-mail: maurizio.salis@sanita.padova.it

 

Pina Bencivenga

Psicologa Specialista in Psicoterapia dell’Adolescenza e dell’ Età Giovanile (SPAD), Consulente Tecnico del Tribunale di Nola (Napoli), Consulente Psicoterapeuta in centri convenzionati con SSN, operatrice Feureustein (PAS). E’ coordinatrice di Gruppi di Bambini dei Laboratori Creativi BabyLab di Nola. Ricordiamo il suo capitolo Affetti e cancro: il gruppo come evocatore della buona famiglia interna (attualità del pensiero di Franco Fornari), in Gruppi omogenei, a cura di S.Corbella, R.Girelli, S.Marinelli, Borla 2004.

 

E-mail: pinabenci@libero.it

 

Marilù Cucinotta

Psicologa Clinica e Psicoterapeuta specializzata presso l’I.I.P.G. (Istituto Italiano di Psicoanalisi di Gruppo) di Roma. Esperta nel trattamento in gruppo dei Disturbi dell’alimentazione e nelle Tecniche di rilassamento – Training Autogeno individuale e di gruppo. Consulente Psicologa presso cooperative sociali e strutture private per soggetti diversamente abili e per soggetti neurologici.

 

E-mail: marycuci@yahoo.it

 

Valerio Galeffi

Psicologo e psicoterapeuta, specializzazione nella psicoanalisi di gruppo presso l’Istituto Italiano di Psicoanalisi di Gruppo e socio del medesimo istituto.
Esperienza nella riabilitazione psichiatrica, psicologia di comunità e psicologia clinica. Dal 1989 al 2003, ha collaborato con il S.P.D.C. dell’Ospedale Bassini di Cinisello Balsamo – Milano, svolgendo attività clinica con pazienti affetti da patologia maggiore e con i loro famigliari; ha condotto gruppi con i genitori di pazienti psichiatrici e gruppi con gli infermieri del medesimo servizio. Inoltre conduzioni di gruppi con medici e infermieri presso il Servizio di nefrologia e della Divisione di pediatria, secondo il modello Balint. Ha condotto gruppi di psicoterapia presso comunità terapeutica nel campo delle dipendenze; e ha svolto attività di supervisione delle equipe che attuano nello stesso. Conduce psicoterapia di gruppo e individuale ad orientamento psicoanalitico presso l’ABA (Associazione per lo studio della Ricerca sulla Anoressia, Bulimia e disordini alimentari) nella sede di Milano e Roma. Attualmente è responsabile dello studio associato di psicologia e psichiatria – Aba di Roma.

E-mail: valerio.galeffi@gmail.com

 

Francesco Comelli

Psichiatra, psicoanalista SPI, membro IPA, didatta dell’Istituto Italiano di Psicoanalisi di Gruppo (IIPG), svolge attività psichiatrica, psicoanalitica e psicoterapica individuale e di gruppo. È stato direttore della scuola IIPG di Milano e ha lavorato presso istituzioni comunitarie e ospedaliere. Docente di Etnopsicopatologia all’Università degli Studi “Carlo Bo” di Urbino dal 1999, ha insegnato anche all’Università Statale di Milano per dieci anni. E’ attualmente direttore scientifico dell’ABA (Associazione Studio e Ricerca Anoressia e Bulimia), svolge attività psichiatrica, psicoterapica  o psicoanalitica presso il proprio studio a Milano. Fra le recenti iniziative la costruzione e compartecipazione ad un gruppo di lavoro per i pazienti resistenti , mediante lo studio degli aspetti transgenerazionali della famiglia  e mediante le cure tramite la cultura (matrici di lavoro su temi culturali come parte del lavoro terapeutico).

Ha inoltre svolto attività di come consulente per la Riforma Psichiatrica per il Governo Greco. E’ attualmente consulente della Casa di Cura Villa Cristina di Nebbiuno (Novara).

 

E-mail: francesco.comelli@alice.it

Sito web: www.francesco-comelli.com